Questa spesa "non s'ha da fare"
Questa spesa "non s'ha da fare"

Questa spesa "non s'ha da fare"

I VIP devono riscattare la loro spesa rispondendo ad alcune domande su "I Promessi Sposi"

Il pomeriggio nella Casa del Grande Fratello VIP prosegue fra allenamenti e confidenze finché Maria Teresa, uscendo dal Confessionale con Andrea, non legge un nuovo Comunicato Ufficiale che mette a dura prova i concorrenti:

"Vipponi, anche questa settimana la vostra spesa è stata sequestrata dal Grande Fratello e, per riscattarla, dovrete superare una prova di cultura generale. Avete un'ora di tempo a partire da adesso per leggere ad alta voce un capolavoro della letteratura italiana, immergendovi nelle gesta di Renzo e Lucia: “I Promessi Sposi”! Al termine sarete tutti interrogati dal Grande Fratello. Il numero minimo di risposte che dovrete dare è contenuto in questa BUSTA NERA. Buona lettura!"

I VIP appaiono tutti piuttosto preoccupati e Francesco, ironizzando, risponde: "Ragazzi non mi ricordo più niente io" così Stefania, prendendo le redini del gruppo, si offre di leggere i punti salienti del romanzo mentre Tommaso riassume la storia ai coinquilini.

Ma il tempo incalza e i VIP dovranno mettersi d'impegno se vorranno rispondere correttamente alle puntigliose domande del Grande Fratello; riusciranno a riconquistare la loro spesa?

Le interrogazioni del Grande Fratello VIP sono terminate ed è arrivato il momento per i concorrenti di scoprire se hanno riscattato la loro spesa, così Tommaso, impugnando la misteriosa Busta Nera, legge: "Ragazzi le domande che dovevamo sapere per avere la spesa erano...tre!".

I concorrenti allora, vedendo il contenuto della misteriosa busta, esultano in coro mentre Tommaso aggiunge: "Ce l'abbiamo fatta, ne abbiamo sbagliate al massimo due" mentre Maria Teresa aggiunge: "Credo che a undici abbiamo risposto in modo corretto" e Francesco stupito risponde: "A questo punto ci meritiamo quasi un extra budget!".