Ritocchini sì, ritocchini no
Ritocchini sì, ritocchini no

Ritocchini sì, ritocchini no

Alessia: "Non bisogna per forza essere perfette"

Un messaggio positivo per tutte le donne, un monito per quante non si piacciono e vorrebbero ricorrere alla chirurgia estetica per piacere di più al proprio compagno e/o marito. Arriva da Alessia, un spunto di riflessione. “Basterebbe avere un po’ più di stima e sicurezza per se stesse, non bisogna essere per forza perfette”, dice la giovane torinese.

“All’uomo con cui devo stare, devo piacere per quella che sono non per quella che sono all’apparenza”, sottolinea. Il discorso nasce da un desiderio di assecondare alcune velleità maschili, senza condannare nessuno, neanche l’atteggiamento di Matteo, a quanto pare molto attento a taglie e misure. “Bisogna amare se stessi, questo è importante”, rimarca Alessia.

Nessuna condanna per chi decide di ricorrere ai famosi “ritocchini”, però è bene concentrarsi su quello che va al di là dell’aspetto fisico. Giusto, è così che si ragiona, no?