Rosalinda Cannavò confida a Stefania Orlando: "Mi sento inutile qui"
Rosalinda Cannavò confida a Stefania Orlando: "Mi sento inutile qui"

Rosalinda Cannavò confida a Stefania Orlando: "Mi sento inutile qui"

Stefania e Carlotta cercano di tirare su di morale Rosalinda, afflitta da vari pensieri

Carlotta e Stefania assistono Rosalinda in giardino durante una nuova crisi della ragazza, sempre afflitta dopo il confronto con Giuliano.

Le due le ricordano che il fidanzato la aspetta per un chiarimento privato ed elogiano la sua grande disponibilità nonostante la riservatezza che lo contraddistingue.

Stefania le consiglia di mettere da parte per un momento la questione: “Devi andare avanti, far finta che quello che è successo prima sia stata una prima parte che è andata male”.

Carlotta fa l’esempio dei suoi genitori, separatisi dopo 30 anni e tornati insieme dopo 2 anni di pausa, con la madre che ha perdonato anche un tradimento.

Stefania inoltre aggiunge che la vita di Rosalinda deve concentrarsi anche sul lavoro, gli altri rapporti: “Non devi scegliere tra una cosa e l’altra. Si possono avere entrambe le cose”.

Rosalinda è particolarmente stanca, la discussione la sta sfibrando poco alla volta, come si evince dai tanti sospiri emessi. “Forse sto dando il peggio di me. Non servo a niente qui”.

Stefania risponde che ora sta iniziando una sfida con se stessi all’interno della Casa, bisogna ritrovare degli spunti di interesse e di svago.