Rosalinda Cannavò: “Nella mia relazione non sono più felice, non posso più fingere”
Rosalinda Cannavò: “Nella mia relazione non sono più felice, non posso più fingere”

Rosalinda Cannavò: “Nella mia relazione non sono più felice, non posso più fingere”

L’attrice sembra aver preso la sua decisione e si dimostra ogni giorno più convinta

La dichiarazione di Zenga ha letteralmente travolto Rosalinda, che ora sembra combattuta tra cuore e mente. Dopo una giornata fatta di dubbi e di paure, l’attrice si sfoga con Giulia e Dayane e svela una nuova consapevolezza:

“Mi sembra di aver idealizzato troppo la mia storia con Giuliano. Ho visto il mio anello, l’ho comprato io. Non mi sono sentita valorizzata come donna. Il problema è alla base, è dentro me. Questa cosa è precedente all’arrivo di Zenga. Queste sensazioni, i brividi, non me li ricordo. E’ molto più facile fare la perbenista piuttosto che dire la verità”, ammette tutto d’un fiato.

Giulia è comprensiva: “Hai provato cose che avevi provato con il tuo fidanzato”. Rosalinda è d’accordo: “Non potevo nasconderlo. Sono trasparente. Non potevo fingere di essere più innamorata di prima. Ci vuole coraggio. Io sto male per lui, non per il giudizio degli altri. Gli voglio bene, ma voglio pensare a me. Ho fatto tutto in funzione di lui”.

Giulia le pone una domanda critica: “Tu oggi provi solo affetto e non amore? Gli hai detto – Ti voglio bene – prima di Zenga”. Dayane vuole scavare a fondo: “Ma con Giuliano hai mai provato questo?”.

Rosalinda è combattuta: “Forse all’inizio. Sono successe così tante cose che il nostro rapporto si è spesso logorato e non si è più ripreso. Non voglio fare niente qui dentro, ma mai dire mai. Voglio lasciare che le cose vadano da sé. Il punto focale non è Zenga, ma sono io. Nella mia relazione non sono felice”.

Dayane, che si è sempre dimostrata scettica a questo avvicinamento, cambia idea ed insieme a Giulia afferma il suo supporto all’amica: “Fatti il tuo percorso spensierata, ci penserai fuori. Lui ti aspetta”