Rosalinda Cannavò: "Qui il mio punto di riferimento sei tu"
Rosalinda Cannavò: "Qui il mio punto di riferimento sei tu"

Rosalinda Cannavò: "Qui il mio punto di riferimento sei tu"

Le due coinquiline hanno costruito un rapporto di amicizia profondo e ragionano sui legami formati in Casa

Sterategie e condotta di gioco sono ormai gli argomenti principali in Casa dal giorno della diretta e anche Rosalinda e Dayane nella camera Arancione approfittano di un momento di tranquillità per confrontarsi.

Molto unite dall'inizio di questo percorso le due concorrenti rappresentano un punto di riferimento importante l'una per l'altra. "Hai certezze qui dentro sulle altre persone?" domanda Rosalinda all'amica che senza riflettere risponde sicura "solo te ed Enock".

L'attrice concorda e aggiunge "anche Massimiliano e Pierpaolo", malgrado i problemi iniziali il rapporto tra i due è andato migliorando giorno dopo giorno. La modella brasiliana ha un'opinione un po' diversa sull'ex velino "è una persona fantastica però dopo che è arrivata Elisabetta Pierpaolo ha trascurato tutti noi" dice spiegando che a suo avviso il coinquilino ha rinunciato a vivre i rapporti in Casa preferendo la compagnia di Elisabetta.

"Io credo che lui lo faccia perchè è tanto preso" prova a giustificarlo Rosalinda ma la modella sottolinea "stanno facendo un percorso loro due". Anche l'attrice ripendando alle parole della compagna d'avventura si trova d'accordo con le sue osservazioni "adesso che mi fai riflettere su questa cosa è vero".

Le due inquiline passano poi ad analizzare l'evoluzione del loro rapporto "qui avere dei punti di riferimento è fondamentale,il mio punto di riferimento sei tu ma questo non vuol dire vivere in funzione dell'altro" afferma Rosalinda "la tua presenza per me cambia tutto" gli risponde Dayane che soprattutto durante il soggiorno del Cucurio ha effettivamente realizzato quanto sia importante la presenza di Rosalinda per lei.

Un rapporto ormai consolidato quello tra le due inquiline che ha tutti i presupposti per proseguire anche fuori dalla Casa più spiata d'Italia.