Rosalinda: "Non voglio più sentirmi sorella di Giuliano, ma la sua donna"
Rosalinda: "Non voglio più sentirmi sorella di Giuliano, ma la sua donna"

Rosalinda: "Non voglio più sentirmi sorella di Giuliano, ma la sua donna"

Maria Teresa chiede lumi a Rosalinda sui suoi dubbi sul legame con il fidanzato

Come sempre Maria Teresa si dimostra molto interessata alla vita privata e alle problematiche dei suoi compagni d'avventura.

In questo caso il soggetto del suo interrogatorio è Rosalinda e il tema il suo rapporto con il fidanzato Giuliano.

La ragazza racconta che il compagno si spaventò quando lei si trasferì a Milano per convivere.

Le due discutono dei dubbi che l'attrice nutre sul proseguimento del suo legame amoroso con Giuliano: “Io vorrei qualcosa di più stabile, che sia anche una convivenza, non per forza un matrimonio.”

Spinta dalle parole di Maria Teresa Rosalinda afferma che vuole accanto a sé una persona che ha fatto un percorso di crescita analogo a quello che ha intrapreso lei.

Mi sento di essere cambiata, migliorata e cresciuta tanto. Non ho più paura di oppormi”, esclama la ragazza, raccontando che uscendo dalla Casa probabilmente si troverà di fronte a qualcuno che le farà notare i suoi errori o i comportamenti che non gli sono andati a genio.

Voglio una persona che mi accetti così come sono”, riflette Rosalinda, affermando che la fase in cui era sempre bisognosa di consigli e aiuto è passata.

Maria Teresa osserva che forse era proprio questo compito ad aver spaventato Giuliano, che però aveva portato avanti con amore.

Io non voglio più sentirmi sua figlia o sua sorella, voglio sentirmi la sua donna. Solo se mi senirò così voglio fare quel passo in più”, Rosalinda confessa che è da qualche tempo che pensa tutto ciò.

La giornalista concorda ma ammette che non si può pretendere questo da Giuliano in tempi brevi: il ritmo nella Casa è molto più frenetico e non c'è la possibilità di sfogare rovelli interiori come accaduto per i Vip. “Dagli il tempo di sfogarsi”, conclude Maria Teresa.