Stefania Orlando: “Non credo che una persona si possa giudicare solo da un errore”
Stefania Orlando: “Non credo che una persona si possa giudicare solo da un errore”

Stefania Orlando: “Non credo che una persona si possa giudicare solo da un errore”

In giardino Stefania prova ad approfondire la conoscenza di Selvaggia e a darle qualche consiglio per una serena permanenza in Casa

Mentre in cucina il pranzo è in preparazione Stefania e Selvaggia decidono di spostarsi in giardino per godersi il pallido sole che illumina la Casa dopo il temporale di questa mattina.

Stefania si mostra interessata a conoscere la nuova coinquilina che volentieri si apre mostrando un lato più riflessivo “ho i miei difetti ma penso di essere una persona buona ma mi ritrovo sempre in un contesto che per me è sbagliato” dice la ragazza.

“Magari hai incontrato persone sbagliate” suggerisce Stefania che basandosi su quello che ha visto in Casa prova a indagare meglio le intenzioni della ragazza. “Non credo che una persona si possa giudicare solo da un errore” prosegue la showgirl.

“Non sono una persona superficiale, se però mai quella persona ti fa capire il contrario..” risponde Selvaggia, il discorso sembra spostarsi progressivamente sulle dichiarazioni che in Casa hanno creato malumori e discussioni, “sugli errori spesso si cresce” commenta poi Stefania.

“Si, ho capito” dice sorridendo Selvaggia che però ci tiene a specificare “la cosa che manca spesso è il coraggio, non si prendono mai responsabilità” afferma chiarendo che malgrado gli errori che può aver commesso è sempre stata sincera.

Il discorso si sposta poi più in generale sul rapporto con la verità differente per gli uomini e le donne secondo Stefania ma il pranzo è quasi in tavola e Selvaggia rientra in Casa per aiutare nella preparazione Rosalinda.