Tommaso Zorzi attacca Patrizia De Blanck: "Non parlare alle mie spalle!"
Tommaso Zorzi attacca Patrizia De Blanck: "Non parlare alle mie spalle!"

Tommaso Zorzi attacca Patrizia De Blanck: "Non parlare alle mie spalle!"

Dopo aver ascoltato le parole di Patrizia contro di lui Tommaso la accusa di ipocrisia

In salone Francesco, Patrizia, Francesco ed Enock discutono delle persone con le quali manterranno rapporti anche all’esterno della Casa. La contessa afferma che sicuramente non vorrà rivedere Tommaso, di cui ricorda il primo screzio avvenuto ancor prima di entrare nella Casa, al quale era seguito il perdono.

La nobildonna spiega al telecronista la sua versione sulla diatriba stanza blu - arancione, affermando di aver trovato eccessiva l’esultanza dei primi dopo il messaggio aereo, per mancanza di rispetto nei confronti degli altri inquilini.

Patrizia racconta di essere stata apostrofata in malo modo da Tommaso, che ha poi mandato a quel paese per la sua mancanza di sensibilità. La donna afferma di doversi sempre fidare delle proprie sensazioni iniziali.

Francesco dice di averla vissuta come una dinamica da stadio, a livello di tifoserie opposte durante una partita di calcio. Elisabetta arriva in salone dopo un Confessionale e conferma le parole dell’aristocratica matrona.

A questo punto irrompe proprio Tommaso, il quale dopo aver ascoltato da un'altra stanza tutta la conversazione, accusa Patrizia di parlare alle sue spalle, come l’altro giorno con Enock, al quale avrebbe sussurrato nell’orecchio un giudizio maligno su di lui.

Tommaso allora ricorda quando la contessa ha offeso violentemente il ragazzo, che però lei voleva intendere come una battuta ironica, divertente, anche perché dopo gli ha scoccato un bacio sulla guancia.