Tra Elisabetta Gregoraci e Stefania Orlando è ancora scontro
Tra Elisabetta Gregoraci e Stefania Orlando è ancora scontro

Tra Elisabetta Gregoraci e Stefania Orlando è ancora scontro

Stefania attacca la showgirl consigliandole di non sentirsi la migliore della Casa

La scorsa settimana, durante un pranzo all’apparenza tranquillo, abbiamo assistito ad un acceso diverbio tra Stefania e Elisabetta.

Quest’ultima avrebbe accusato la sua compagna d’avventura di essere troppo presente nelle liti che non la riguardano e soprattutto l’ha accusata di avere una spiccata tendenza a sparlare degli altri.

Queste affermazioni hanno mandato su tutte le furie Stefania che si è difesa accusandola a sua volta di non dire le cose in faccia. Da quel momento tra le due inquiline è calato il gelo fino a quando, durante la puntata di ieri sera, sembrava che le due avessero abbassato l’ascia di guerra.

Ma a quanto pare non è così e le divergenze di pensiero delle due inquiline sono tuttora motivo di scontro. Gli inquilini sono in giardino per farsi riscaldare dai raggi del sole e la discussione prende vita quando Francesco Oppini dichiara che dentro la Casa è facile lasciarsi andare a commenti che riguardano gli altri inquilini.

Elisabetta si sente chiamata in causa e ribadisce, riferendosi alla lite precedente, di aver solo espresso il desiderio di trascorrere una serata tranquilla e divertente senza lo stress che i litigi provocano. “Abbiamo visto solo clip di gente che litigava e tu c’eri sempre”, dice rivolgendosi a Stefania.

La conduttrice ha la risposta pronta: “Io se mi metto in mezzo è solo per mettere acqua sul fuoco mai per mettere la benzina. Io non alimento fuochi”. Elisabetta non è d’accordo: “Non è vero anche tu parlavi di Matilde che si era chiusa nella lavatrice, sono cose sciocche. Io avrei lasciato andare, senza stare a puntualizzare”.

Stefania si sente irritata da queste affermazioni e le punta il dito contro: “Beh, tu sei andata subito da loro a dirglielo. Tu non sei diversa a me. Non ti sentire migliore”.

I toni si alzano e le parole si susseguono veloci senza mai un attimo di pausa e così il divario tra le due inquiline appare ora dopo ora sempre più evidente.