Un augurio speciale da Antonio Zequila
Un augurio speciale da Antonio Zequila

Un augurio speciale da Antonio Zequila

Una poesia che è un inno alla speranza e la voglia di una finale

Antonio già di prima mattina si aggira per la Casa silenziosa e approfitta della lavagna per scrivere una poesia che è un inno alla speranza. Da qui il titolo: “Andrà tutto bene”. Con dei versi ringrazia il pubblico a casa, che nonostante la situazione drammatica che sta vivendo il nostro Paese, dedica attenzione al programma e così facendo ne decreterà l’inevitabile risultato:

Rispettando quello che succede fuori, speriamo di rimanere nei vostri cuori. Noi siamo qui, in attesa di finire con la speranza di avervi fatto divertire. Ognuno di noi sognerebbe la finale, ma è sempre il pubblico sovrano che deciderà -Quello che vale-. Tra divertimenti, litigi e qualche eccesso, comunque vada è stato un successo. Caro pubblico, grazie degli ascolti, speriamo che i problemi di salute siano risolti”.

Come sempre, Antonio riesce con maestria a comunicare i suoi pensieri.