Un barbecue tra confessioni e pentimenti
Un barbecue tra confessioni e pentimenti

Un barbecue tra confessioni e pentimenti

Aida piange e finalmente di confida, ma non vuole chiedere scusa

E’ un 25 Aprile turbolento per tutti gli inquilini della Casa. Dopo la lite tra Baye e Aida i ragazzi si riuniscono i giardino per godersi finalmente un barbecue all’aperto. Danilo apre le danze e presidia davanti al fuoco, “le salsicce sono quasi pronte!” dice e tutti iniziano a mangiare. Poi lascia il comando a Filippo per unirsi agli altri compagni. Qualcuno passa di tanto in tanto ad aiutare Filippo, che sembra un vero esperto di Barbecue! Il momento di raccoglimento di fronte al fuoco, però, sembra non aver spento ancora le tensioni!

 

 Finalmente arriva il tiramisù tanto atteso, motivo della discordia tra Baye e Aida. Lei però prende il sole come se nulla fosse, mentre gli altri si apprestano a mangiarlo. I concorrenti non restano, però, indifferenti, si avvicinano dolcemente ad Aida per farle assaggiare il tiramisù, Matteo addirittura glie lo lascia sotto alla sdraio. Anche Filippo le suggerisce di mangiarlo in segno di pace e partecipazione, ma lei lo rifiuta. Tiene le mani di fronte agli occhi e sembra molto dispiaciuta. Anche Alberto tenta di rassicurarla, lei inizia a piangere “per cortesia, lasciami in pace” gli risponde e lo allontana. 

Nel frattempo, Baye è in cucina e inizia ad essere pentito della sua reazione durante la lite con Aida e si confida con Danilo. Grande Fratello regala un po’ di Florence And The Machine ai concorrenti che iniziano a ballare. Ma non finisce qui. Tutti sembrano ancora molto dispiaciuti di aver messo in un angolo Aida e lei stessa, si dirige in piscina, si immerge e si lascia andare in un pianto liberatorio.

E’ un’occasione di sfogo per una matura Aida, che si confida con Patrizia, Luigi e Filippo, pronti ad ascoltare le sue ragioni. Baye irrompe in piscina: “Ti chiedo scusa se ti sei sentita offesa e attaccata” le dice. “Non sono un’attrice, ho un cuore grande, abituata a vincere, ma non sono stata messa qui per creare tensione” si giustifica Aida. “Dimostro l’affetto alle persone che mi vogliono bene, non a quelle che mi sfidano” continua. “Voi non mi avete visto, ma io ho chiesto se potevo prendere il tiramisù” conclude Aida. Luigi le risponde e le spiega che Baye ci teneva molto a mangiare tutti insieme il dolce e che nessuno si è avvicinato prima degli altri a mangiarlo per educazione.

Anche Filippo le dice che i suoi modi sono stati esagerati. “Sei genuina, ma la tua persona non è stata capita” le dice. Anche Patrizia la ascolta, iniziano a conversare in spagnolo e cerca di rassicurarla con le stesse parole dei suoi compagni. Tutto il gruppo sta cercando di avvicinarsi ad Aida e di calmare le acque. Al momento, però, le uniche acque ad essere ancora calme e limpide, sono quelle della piscina e Aida sembra ancora non voler chiedere scusa dell’accaduto.