Un pianto liberatorio
Un pianto liberatorio

Un pianto liberatorio

Gianmarco non riesce a trattenere le emozioni

Confidenze in salotto per Michael e Gianmarco.

Il giovane Onestini ha un momento di sconforto e l’amico lo consola: “Il migliore per me chi è? Tu!” Aggiunge che lui sia un vero uomo che dimostra una maturità nettamente superiore alla sua età. Secondo lui, deve dare tempo alle persone per conoscerlo meglio. Il ragazzo lo abbraccia e si lascia andare alle emozioni.

Arriva anche Kikò per provare a tranquillizzarlo. Michael spiega che al ragazzo manchino gli affetti e una piccola discussione avuta precedentemente con Kikò l’ha fatto stare male.

Tutto il gruppo, con cui Gianmarco ha un buonissimo rapporto, lo coccola e il giovane sembra finalmente scaricare la tensione.

Anche con l’haistylist è tutto sistemato e la rabbia tra i due è durata veramente poco. Un tenero abbraccio pieno di affetto suggella la pace finalmente ristabilita.