MEDIASET ON DEMAND

LOGIN
  • Il tuo profilo
  • Esci
Diretta video dalla Casa
Una notte di lacrime e confessioni per i Vip
Una notte di lacrime e confessioni per i Vip

Una notte di lacrime e confessioni per i Vip

I Vip sono al giorno numero tre all'interno della Casa e le emozioni sono già forti.

Cecilia Rodriguez è pronta per andare a letto, ma prima vuole augurare la buonanotte a Jeremias: lui è in giardino, steso su un cuscino, e quando Cecilia lo guarda scoppia in lacrime: "non mi piace la notte qui dentro". La bella modella sta forse iniziando a sentire la mancanza di casa?
Fortuna che c'è il bel latino a consolarla: Jeremias la abbraccia con la forza di un fratello e le sussurra “ci sono io”.

Grande sintonia tra Jeremias Rodriguez e Simona Izzo che verso le due di notte hanno iniziato a raccontarsi.
Il discorso parte dal ricordare il loro passato, parlano delle loro sofferenze. Jeremias ha un momento di sconforto nel ricordare i suoi nonni: è cresciuto con loro in Argentina e la loro perdita non è stata ancora metabolizzata dal ragazzo.

Questa storia commuove anche Simona, che con gli occhi lucidi pensa a suo padre e si lascia andare ad un momento poetico, citando una poesia di Neruda “Se muoio sopravvivimi”.

E il futuro? Simona consiglia a Jeremias di “farsi guidare da una vera passione”.

​Il momento malinconia continua in mattinata: sono le dieci quando Carmen Di Pietro, in cucina, si lascia andare ai ricordi sulla sua vita in Basilicata e le lacrime non si fanno attendere: Jeremias e Simona ascoltano attenti e provano a tirarle su il morale.

Tante parole intense e discorsi importanti nella Casa... preparate i fazzoletti per le lacrime, ne vedremo delle belle!