Una ramanzina in dialetto romano
Una ramanzina in dialetto romano

Una ramanzina in dialetto romano

La Marchesa: "Dovevo da rispettà le regole fondamentali"

Approfittando del pranzo, del momento in cui tutta la Casa è riuscita, la Marchesa ha colto l’occasione per fare una sorta di ramanzina ai ragazzi, ai più giovani del gruppo in particolare. Una strigliata in dialetto romano, suonata un po’ strana, considerando l’eleganza che contraddistingue la donna. “Dato che in codesto sito semo in tanti, dovemo da rispettà le regole fondamentali”, ha detto.

Bisogna trovare un compromesso per il rispetto comune, c’è chi preferisce andare a letto all’alba e chi vorrebbe riposare. Nulla da dire sulle abitudini degli uni o degli altri, solo un appunto sulle modalità di comportamento. Il suo discorso non fa una piega!