Uniti per l'Italia!
Uniti per l'Italia!

Uniti per l'Italia!

Gli inquilini dedicano una preghiera ai medici italiani

È consuetudine per i nostri Vip, ritrovarsi in giardino e stringersi la mano attorno al cartello che grida: “Andrà tutto bene”. Nessuno impone a loro questo momento, ma sono gli stessi inquilini che sentono il bisogno di farlo, per sentirsi parte di una comunità, per sentirsi parte di una città, per sentirsi parte di un Paese.

L’emozione è tanta e la si vede montare nei loro visi e nei loro occhi. Oggi le bellissime parole di speranza vanno a tutti i medici, a tutti gli infermieri, ai volontari, a tutti quelli che sono in prima linea ogni giorno a combattere contro qualcosa che non possiamo vedere.

A tutti loro va il loro e il nostro sostegno.