Il rimpianto di Paolo Ciavarro

Paolo Ciavarro racconta ai suoi compagni il suo rimpianto più grande. Aver rinunciato alla carriera calcistica.