Per Cecchi Paone è questione di contenuti non di toni
Per Cecchi Paone è questione di contenuti non di toni

Per Cecchi Paone è questione di contenuti non di toni

Nella Casa il primo momento di una lite furibonda

Ieri c’è stata un’accesa discussione tra Giulia P. e Alessandro Cecchi Paone, l’uomo ha imputato l’uscita di Fabio ai comportamenti leggeri della ragazza, troppo ignorante, a suo dire.
Jane in compagnia di Francesco tenta di difendere il punto di vista della Donatella, ma il conduttore è inamovibile: “Voi parlate sempre di toni e non di contenuti, non si può andare avanti con una che non sa che il Nilo è in Egitto,la condanniamo a una marginalità totale, quando lei smetterà di cantare e suoi follower diminuiranno la sua vita sarà finita”.

Per Cecchi Paone è una questione generazionale: “Questi rispetto ai coetanei del resto del mondo sono il nulla, perché non mobilitano i loro follower per un nuovo ‘68? E’ una generazione perduta. Una ragazza così ignorante è un segnale devastante per l’Italia e voi ci ridete, vi preoccupate dei miei toni”.

Anche Andrea interviene in difesa della ragazza e Alessandro sposta la questione su Fabio: “Il fatto che fosse commendatore non è pesato nulla, non è uscito quello che è, un modello meraviglioso per tutta la gioventù italiana”.
“Si parla di educazione e rispetto qui”, ribatte Mainardi.

“Vuoi dare un rispetto a una persona che si sta rovinando con le sue mani e sta rovinando milioni di follower? E vi preoccupate della forma anziché della sostanza?” Domanda il professore adirato.
I toni si alzano e nella discussione interviene anche Silvia.