Stefano Bettarini su Dayane Mello: "Ottiene ciò che vuole con la presenza scenica"
Stefano Bettarini su Dayane Mello: "Ottiene ciò che vuole con la presenza scenica"

Stefano Bettarini su Dayane Mello: "Ottiene ciò che vuole con la presenza scenica"

Stefano, interrogato da Tommaso, esprime la propria sfiducia nei confronti di Dayane

Anche Stefano, insieme a Patrizia e Maria Teresa, entra nella stanza blu dove Tommaso, Francesco e Stefania parlano di Dayane e delle sue strategia a Rosalinda.

L'influencer prende la palla al balzo e interroga il calciatore sul retroscena del tentativo di seduzione ai suoi danni a opera della modella. Rosalinda però vorrebbe opporsi, trovando la rivelazione di cattivo gusto e sconveniente per l'amica.

Al racconto di quanto svelato in lavatrice il calciatore sgrana gli occhi, ma poi confessa di non essere sorpreso, non riponendo alcuna fiducia nella brasiliana: “Dice una cosa e poi ne fa un'altra”.

Stefano afferma che stando alla sua esperienza Dayane usando la presenza scenica, cioè la propria avvenenza e il forte carattere, per ottenere ciò che vuole: non vorrebbe che la modella lo stesso usando come ha fatto con Francesco: “Dopo Oppini è il turno di Bettarini”.

A Rosalinda il calciatore dice che non deve starci male, lui ci ha messo una pietra sopra perché è rimasto male dopo l'esperienza in Honduras. La ragazza scoppia in lacrime ed esce dalla stanza, scossa dalla grande pressione che sente su di lei.

Patrizia scoppia a ridere, dopo aver esclamato che Dayane è diabolica, avendo ottenuto ciò che vuole. Stefano rincara la dose, raccontando episodi di scorrettezze sentimentali della donna.